share

Anni '80

Sotto lo sguardo attento dell'Ing. Taglioni, Franco Farnè prepara una 600 TT2 per la corsa.

L'ultima evoluzione del Bicilindrico Desmodromico.

L'ideatore del motore 4 valvole fu Massimo Bordi.

Gianluigi Mengoli, co-ideatore del progetto 4 valvole Ducati.

Una rara immagine della linea di produzione della 750 Paso all'interno della Ducati.

L’851 fu definitivamente commercializzata a partire dal febbraio 1988.

 
 
Cambiamenti e sviluppi
Nel 1983 la Ducati è acquistata da Claudio e Gianfranco Castiglioni ed entra a far parte del Gruppo Cagiva. L'azienda passa, quindi, nelle mani di due grandi appassionati di moto e di corse che porteranno la marca ai fasti dell'era Superbike.
L'avventura inizia nel 1988 con Marco Lucchinelli che porta al debutto la 851, realizzata dall'Ing. Massimo Bordi.

Con la gestione Castiglioni, la Ducati amplia i propri segmenti nel mercato motociclistico, introducendo nuovi modelli, allargando l'offerta nelle cilindrate più grandi e naturalmente riconfermando il suo impegno nel settore delle moto sportive.