Zanetti ancora sul podio al Mugello. Una caduta ferma La Marra

 
share
Si è disputata oggi all'autodromo del Mugello la sesta gara del CIV Superbike. Nella gara di ieri Zanetti si è confermato uno degli assoluti protagonisti del campionato, mentre La Marra deve risolvere alcuni problemi di assetto e TJ Alberto sta prendendo confidenza con una pista sulla quale ha gareggiato ieri per la prima volta. 

La gara odierna ha preso il via nel pomeriggio in una giornata soleggiata. A seguito dei risultati delle qualifiche Zanetti, autore del giro veloce, è partito dalla pole position, La Marra dalla quarta fila e TJ Alberto dalla nona.
Zanetti è scattato benissimo allo spegnersi del semaforo ed al secondo giro si è portato in testa alla gara. Nei giri successivi Lorenzo e Pirro hanno imposto un ritmo elevato alla gara ed hanno fatto il vuoto alle loro spalle. Zanetti si è impegnato al massimo ed ha tagliato il traguardo al secondo posto, andando a conquistare il suo quinto podio su sei gare. Nella classifica del campionato è secondo, con 109 punti.

Sfortunata la gara di Eddi La Marra, scivolato nel corso del quarto giro, mentre stava recuperando posizioni. TJ Alberto chiude positivamente il suo primo weekend al Mugello. Il pilota filippino ha concluso al ventesimo posto, accumulando esperienza sia con la sua Panigale che con il difficile tracciato toscano.
Il prossimo appuntamento con il CIV Superbike è previsto al Misano World Circuit nel weekend del 29 e 30 Luglio.

Lorenzo Zanetti : "E' stata una bella gara, molto diversa rispetto a quella di ieri. Oggi io e Pirro abbiamo fatto subito il vuoto dietro di noi e ci siamo giocati la vittoria tirando dal primo all'ultimo giro. Purtroppo noi soffriamo ancora un poco nei giri finali, quando le gomme sono usurate e non riusciamo a tenere un ritmo elevato. Ma la squadra sta lavorando molto e bene ed io ci metto tutto il mio impegno per cui portiamo a casa questo ennesimo podio e continuiamo a dare il massimo. Siamo solo a metà campionato e l'obiettivo resta sempre la vittoria".

Eddi La Marra : "Purtroppo abbiamo un problema all'anteriore che qui al Mugello non siamo riusciti a risolvere. Ieri ho voluto portare a termine la gara pur girando su tempi alti e facendo fatica a guidare. Al termine di gara1 abbiamo stravolto la moto e oggi nel warm up la situazione sembrava migliorata. In gara sono partito bene e nei primi quattro giri ho notato dei netti miglioramenti. Ero contento e stavo guidando in scioltezza, quando senza preavviso la moto ha perso aderenza all'anteriore e mi sono ritrovato in terra. Ora controlleremo i dati della telemetria per capire cosa sia successo, ma sono comunque ottimista perché un progresso c'è stato ed il mio team continuerà a lavorare affinché a Misano io possa tornare ad essere competitivo. Siamo solo a metà campionato e ci tengo a fare una seconda parte di stagione nettamente migliore rispetto alla prima. Ringrazio la mia squadra che non mi fa mai mancare il proprio supporto e sono certo che assieme possiamo ottenere degli ottimi risultati".

Timothy J. Alberto : "Un weekend senza dubbio positivo, che mi è servito per fare esperienza ed imparare una pista difficile come quella del Mugello. Ho concluso entrambe le gare senza commettere errori e questa è un'altra cosa importante, per me e per la squadra, che ha lavorato molto per aiutarmi. Sono certo che nelle prossime gare potrò mettere a frutto il lavoro svolto in questo fine settimana ed ottenere risultati migliori".

Iscriviti alla newsletter
In pole position per le novità Ducati!

Inserendo il tuo indirizzo email sarai sempre aggiornato sulle novità e le promozioni Ducati. Puoi in qualsiasi momento completare la tua registrazione e creare il tuo profilo su Ducati.com per ricevere comunicazioni personalizzate e accedere a tutte le funzionalità.
Dichiaro di aver preso visione dell'informativa redatta ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 196/2003 e dell'allegato testo dell'art. 7 del Codice privacy

acconsento al trattamento del mio indirizzo email per le finalità ivi indicate

Inserisci il tuo indirizzo mail